Il Nutrizionista elabora profili nutrizionali in condizioni fisiologiche e patologiche accertate di conseguenza è importante rivolgersi a questa figura professionale sia se si desidera correggere le proprie abitudini alimentari e svolgere un percorso di rieducazione alimentare (imparando ad esempio qual è lo stile di vita alimentare corretto per restare in salute), sia se si vivono momenti “delicati” come la gravidanza o l’allattamento, sia se si pratica sport in maniera amatoriale o agonistica (per imparare a dosare il cibo in modo da supportare le performance).

In presenza di una patologia conclamata o di condizioni morbose la valutazione nutrizionale e l’elaborazione di un opportuno piano alimentare diviene ancora più importante in quanto è uno degli strumenti principali per ripristinare lo stato di salute o per coadiuvare gli obbiettivi della terapia farmacologica sostenendo in maniera adeguata l’esigenze del paziente.

È importante rivolgersi al Nutrizionista anche nel post operatorio in caso d’intervento bariatrico o di altri interventi chirurgici che prevedono un approccio alimentare specifico.